Descrizione Progetto

Fortezza medievale

Il castello medievale di Salerno racchiude tre secoli di civiltà longobarda.

Arechi II, principe longobardo trasferì la capitale del ducato da Benevento a Salerno e scelse come fulcro della sua nuova capitale la fortezza già preesistente, posta a 300 metri sul livello del mare sulla cima del monte Bonadies. Fu utilizzato come fortezza difensiva della capitale del ducato. Il nucleo principale è costituito da una sezione centrale protetta da torri, unite tra di loro con una cinta muraria merlata.

Castello medievale Arechi - bb salerno - villacostierasalerno-bb.it

Castello medievale Arechi – bb salerno – villacostierasalerno-bb.it

Il Complesso monumentale ospita un museo medievale, nucleo espositivo di armi, ceramica , vetro e monete ivi rinvenuti e che raccontano le guerre, la caccia, i rapporti commerciali e gli antichi mestieri della storia Salernitana. Nella parte alta del maniero, nell’ottobre del 2009 è stato inaugurato anche un museo multimediale che ripercorre la storia dell’area. Un polo d’avanguardia e multimediale che propone un viaggio nel tempo e nella storia grazie a computer, video e proiezioni murali che riportano all’epoca longobarda.